“Gioco con il toro”: Pittura parietale dal palazzo di Cnosso. XVI secolo a. C. e giochi acrobatici con il toro, le “Corride de recortes” in Spagna di oggi, un’esibizione ispiratosi alla taurocatapsia, spesso raffigurata negli affreschi dell’antica Creta.

“Gioco con il toro”: Pittura parietale dal palazzo di Cnosso. XVI secolo a. C. e giochi acrobatici con il toro, le “Corride de recortes” in Spagna di oggi, un’esibizione ispiratosi alla taurocatapsia, spesso raffigurata negli affreschi dell’antica Creta. Quanti non hanno mai visto, su un classico libro di storia, il dipinto del palazzo di Cnosso a Creta, con l’immagine dei … Continue reading

Jan Vermeer: la “Ragazza con l’orecchino di perla”, a parere di alcuni studiosi Vermeer elaborò questo ritratto utilizzando la camera oscura.

Jan Vermeer: la “Ragazza con l’orecchino di perla”, a parere di alcuni studiosi Vermeer elaborò questo ritratto utilizzando la camera oscura. La “Ragazza con l’orecchino di perla” o “Ragazza col turbante” è uno dei più famosi quadri di Jan Vermeer. Pare che l’artista olandese lo abbia dipinto fra il 1665 ed il 1666 (secondo alcune fonti in anni ancora successivi). … Continue reading

Marc Chagall: “La femme au coq rouge” (La donna col gallo rosso) e “Entre chien et loup” (Il pittore e la sua modella, al crepuscolo), da questi due quadri trassero ispirazione Franco Migliacci e Domenico Modugno per scrivere “Nel blu dipinto di blu”, titolo poi cambiato in “Volare”.

Nel 1958, al Festival di Sanremo vinse la canzone di Domenico Modugno, su parole di Franco Migliacci: “Nel blu, dipinto di blu” (poi divenuta “Volare”). Sia Modugno che Migliacci erano anche pittori dilettanti e ammiratori del pittore russo Marc Chagall (1887-1985), e particolarmente di due quadri, “La femme au coq rouge” (La donna col gallo rosso, 1950, litografia, 28 x … Continue reading

Delfino ‘chiede’ assistenza al largo della costa delle Hawaii

Clicca per vedere il video sul mio canale di Youtube:  http://www.youtube.com/embed/M4SSONbVhTQ?feature=player_detailpage” Flipper dice Ciao 11. gennaio 2013, delfino ‘chiede’ assistenza al largo della costa delle Hawaii Vicino a Kona, nelle Hawaii, un gruppo di subacquei che stavano guardando le mante di notte si sono imbattuti in un delfino che aveva un filo da pesca e un gancio attaccato su una … Continue reading

Edgar Degas: “La petite danseuse de 14 ans”. La triste storia di Marie van Goethem, ballerina dell’Opéra di Parigi, costretta dalla madre a diventare una prostituta minorenne.

Edgar Degas: “La petite danseuse de 14 ans”. La triste storia di Marie Geneviève van Goethem, ballerina dell’Opéra di Parigi, costretta dalla madre a diventare una prostituta minorenne. La Ballerina di quattordici anni (detta anche: “La petite danseuse de 14 ans”) è una scultura di cera e materiali vari (scultura polimaterica), di Edgar Degas realizzata tra il 1875 e il … Continue reading

Paul Emsley: ritratto ufficiale della Duchessa di Cambridge, Kate Middleton

Paul Emsley: ritratto ufficiale della Duchessa di Cambridge, Kate Middleton Il ritratto ufficiale della Duchessa di Cambridge, Catherine Elizabeth Middleton, affettuosamrnte chiamata Kate è stato presentato (a ingresso gratuito) venerdì 11 gennaio 2013, in una sala della National Portrait Gallery di Londra (room 36), accanto al recente ritratto del marito William con il fratello Harry, e quello più celebre di … Continue reading

CISITALIA 202, la prima auto al mondo esposta al Museo di Arte Moderna di New York con un titolo che nessuna auto ha mai avuto: scultura in movimento.

Cisitalia 202 GT 1946 esposta al secondo piano

Dall’ Automobile all’ Arte: Cisitalia 202, la prima auto moderna e’ esposta al Moma con un sottotitolo che nessuna auto al mondo ha mai avuto: scultura in movimento. Dal 1951 una 202 è esposta al Museum of Modern Art di New York come esempio di scultura mobile. Prima vettura al mondo ad essere esposta permanentemente in un Museo di Arte … Continue reading

La “Ragazza col gabbiano” a Opatija in Croazia, opera dello scultore Zvonko Car.

La “Ragazza col gabbiano” a Opatija in Croazia, opera dello scultore Zvonko Car. La statua della Ragazza col gabbiano è un simbolo, non solo di Opatija ma dell’intera regione del Quarnero. Si erge con eleganza sullo scoglio accanto al Lungomare di Opatija, affascina i passanti con la sua interessante storia e identità, per decenni sconosciuta. La storia inizia nel lontano … Continue reading